Go to Top

Consigli per l’abbigliamento

Scarponi e calze da trekking sono spesso snobbati, anche se sono le uniche calzature affidabili per camminare, le sole che garantiscono maggior sicurezza sui sentieri e minor affaticamento al cammino e cura dei nostri piedi. Particolare importante è allacciare le stringhe adeguatamente in modo che la scarpa e il piede siano un corpo unico (l’inosservanza è spesso causa di cadute, lussazioni, slogature.)

L’abbigliamento corretto è a strati per assecondare le variazioni di temperatura, sia esterna che corporea, e conviene disporre, secondo la stagione, di magliette tecniche traspiranti, camicia di cotone, pile, pantaloni comodi, giacca in materiale impermeabile e traspirante, mantellina impermeabile, guanti e berretto.

Oltre all’abbigliamento occorre anche una buona” educazione al cammino” che prevede di camminare in gruppo seguendo il passo e le indicazioni del socio accompagnatore che avrà premura di adottare un passo di gruppo capace di dare continuità e respiro al cammino. Andare troppo veloce o fermarsi inutilmente, abbandonare i sentieri, tapparsi le orecchie con auricolari di ogni genere, utilizzare il cellulare, oltre che segno di estraneità dal gruppo, possono pregiudicare il buon esito dell’escursione.